Incontrare e Scopare

Adoro il sesso anale mi accontenti?

Sono Rossella, ho 36 anni e adoro il sesso anale, ti andrebbe di accontentarmi?
Vivo ad Avellino e sono una mogliettina casa e famiglia, o almeno questo è quello che appare, mio marito pensa che io sia una donna seria e fedele, una vera custode del focolare, in realtà sono l’esatto opposto.
Mi piacciono le scopate selvagge con uomini focosi e sono la più infedele tra le mogli infedeli, la più porca tra le porche.

Mio marito mi concede sesso classico e noioso una, due volte alla settimana. Se è proprio arrapato mi mette a pecora, ma per me scopare è ben altro e del culo non se ne parla assolutamente! Per lui è un vero tabù!
Ma, da quando sono stata inculata per la prima volta mi si è aperto un mondo, e non solo quello!
Ho un fisico minuto ma sodo, un viso adolescenziale, dimostro molti meno anni di quelli che ho realmente e questa mia finta ingenuità fa arrapare gli uomini in maniera incredibile.

Non fraintendetemi, mi piace scopare in ogni modo, la mia figa è sempre esageratamente bagnata, ma ho scoperto di avere una predilezione per il sesso anale.
Mi capita di essere a fare la spesa e immaginare il macellaio che mi scopa nel culo sul bancone sporco e penso a mio marito ignaro di avere una moglie inculata da altri.
Sono una vera maiala hot, da quando ho cominciato a scopare liberamente ho capito che il sesso è l’unica vera gioia della vita e io voglio godermelo fino in fondo.
Mi considero una donna arrapante nella sua delicatezza, una finta suorina, una trasgressiva vera capace di provocare gli istinti più primitivi e animaleschi.

Vado in giro cercando gli occhi degli uomini, voglio che siano attratti da me, volgo sentire che vorrebbero scoparmi.
Il mio primo amante mi scopava mettendomi un dito nel culo. Era una cosa totalmente nuova per me, nessuno l’aveva mai fatto prima e io sentivo un incredibile brivido di piacere percorrermi tutta la schiena. La mia fica bagnata sgocciolare sempre di più.
Ci vedevamo solo per scopare selvaggiamente. Mi diceva che il fatto che fossi una moglie infedele, una vera troia lo arrapava da impazzire. Finalmente in una serata speciale ha deciso di incularmi, e da li in poi il sesso per me è cambiato.

Adoro il sesso anale, per me è diventata una vera ossessione.
Ogni donna dovrebbe essere inculata per provare un piacere sconosciuto.
Il momento migliore è quando capisco che il mio partner vuole mettermelo nel culo. Godo solo all’idea, sentire la sua lingua che delicatamente comincia ad accarezzarmi l’ano mi fa esplodere la figa che diventa un lago, le dita che lentamente ma vigorosamente si fanno spazio dentro di me e contemporaneamente mi accarezzano il clitoride gonfio di piacere e poi finalmente lui, il cazzo!
Quando sento quella punta calda che comincia a spingere nel culo mi sembra d’impazzire, sempre di più, sempre più in profondità.

Voglio essere pompata analmente, vigorosamente, voglio sentirti ansimare come una bestia e infine sentirmi inondare dal tuo sperma caldo mentre con le dita mi penetro la figa.Con il sesso anale i miei orgasmi sono rapidi e potenti, a volte vengo anche due, tre volte prima che lui sborri.
Dopo la prima esperienza anale vado alla ricerca di uomini che, come me, abbiano voglia di godere senza moralismi o pudicizie.
Il sesso è un gioco sporco e trasgressivo ed io sono alla ricerca di manzi rudi con cui giocare una partita in cui la vittoria è il piacere reciproco.
Sono una donna concreta, le smancerie le lascio nelle pareti di casa. Quando incontro un uomo voglio arrivare subito al sodo.

Mi piace mettermi subito nuda e poi cominciare a spogliare il mio partner, mi pace leccare le orecchie e il collo, e poi velocemente scendere giù sino all’ombelico. Cominciare a sentire crescere l’arrapamento e toccare il cazzo che si gonfia sotto la mia mano.
Mi piace tirarlo fuori e sfregarmelo tra le chiappe. Sentire il glande che mi accarezza l’ano, poi passarmelo in bocca, ciucciarlo, divorarlo con foga, passarlo tra le tette e poi nella figa e ancora in bocca.
Alcuni uomini rimangono spiazzati quando cerco d’infilarmelo subito nel culo. Pensano erroneamente che sia una cosa delicata, che ci si debba arrivare con calma. Per me no, io lo voglio subito.

Io sono una moglie che vuole essere inculata. Voglio uomini che mi accontentino e assecondino questo mio desiderio.
Mi piace quell’energia che si scatena prima di scopare, quando tutti e due sappiamo che da li a poco godremo come animali. Mi piace sentire le mani degli uomini su di me, sentirle frugarmi nei punti più segreti. Ma più di tutto mi piace l’idea che sarò una perfetta maiala godereccia per poi tornare a essere la brava mogliettina di casa.
Ovviamente non cerco relazioni o simili, desidero solo essere scopata come penso di meritarmi.

Se anche tu sei un estimatore del sesso anale e pensi di potermi accontentare io sono qui che ti attendo.
Il mio culo aspetta solo qualcuno di fantasioso che abbia voglia di farlo godere come merita.

3 commenti su “Adoro il sesso anale mi accontenti?”

  1. Ciao,
    mi chiamo Agostino,
    sono di Brescia,
    mi piacerebbe conoscerti meglio,
    incontrare una bella donna come te mi puoi contattare anche per email [email protected]
    Oh…. chiamami al numero 3477739459 così possiamo organizzarci per incontrarci e vederci magari si diventa scopamici come mi auguro.
    In attesa di un tua risposta ti saluto e ti invio un bacio.

    Rispondi

Lascia un commento